23.3.11

Fiera d'Arte Pordenone

Fiera d'Arte Pordenone 2011 - 25 / 28 febbraio
Dopo il grande successo della vernice "Nostra Dialettica", la Galleria Castellano Artecontemporanea vi aspetta all'Arte Fiera di Pordenone dal 25 al 28 marzo.

Grande successo di critica e di pubblico nella vernice di giovedì 17 marzo per il gruppo dei sette artisti "Nostra dialettica", presentati a Castelfranco dalla galleria Castellano Artecontemporanea.

Il loro messaggio di bellezza universale è stata una provocazione controcorrente che ha abbracciato e avvolto tutti gli ospiti. Un segnale evidente di come l'Arte possa unire e riunire un pubblico eterogeo, elargire benessere e infondere positività. Al contrario di come si potrebbe pensare, i veri protagonisti della grande festa, non sono stati solo gli artisti - Patrizia Simionato, Maria Pia Settin, Mazzocca&Pony, Silvano Longo, Fabiano Fiorin, Ugo Gazzola, Grazia Azzali - ma anche le centinaia di persone presenti in occasione della mostra dedicata al tricolore. Oscar Trentin, consigliere comunale e provinciale, ha portato i saluti e l'incoraggiamento sia del Comune di Castelfranco, sia della Provincia di Treviso.

Andrea Dallan, Jacopo Castellano e Isacco Zanon del trio Andy3 con la loro musica hanno saputo accogliere e intrattenere un pubblico giovane, che si è così avvicinato anche alle arti visive. Intensa emozione anche per il breve momento di Sandra Fraccaro con le sue poesie in dialetto veneto dedicate al 17 marzo e al 25 aprile: due date particolarmente significative per l'Italia e la sua unità. La mostra "Nostra dialettica" proseguirà fino al 25 aprile con i seguenti orari: tutti i giorni (esclusi festivi) dalle 15,30 alle 19,30. Resterà chiusa venerdì 25, sabato 26 e lunedì 28 marzo per l'impegno fieristico.

Castellano Artecontemporanea si appresta infatti a portare ora il suo gruppo di artisti alla Fiera D'Arte di Pordenone, dal prossimo venerdì 25 fino a lunedì 28 marzo. Saremo presenti nello stand I - 01, presso Pordenone Fiere, V.le Treviso 1. Per informazioni, contatti e biglietti d'ingresso gratuiti cell 3480302605.